Primo podio europeo per Pozzatti: è Argento all'ETU Cup Wuustwezel, in Belgio

Risultati
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Primo podio ITU per Gianluca Pozzatti, che si veste d'Argento all'European Cup Wuustewezel, in Belgio. Top ten per Lisa Schanung, 9^
2017 Wuustwezel ETU Sprint Triathlon European Cup, in Belgio: gara tutt'altro che scontata, come racconta Gianluca Pozzatti. Di ritorno dall'ETU Cup di Malmo con un 4° posto in rimonta a soli 2'' dal bronzo, dopo un periodo sportivamente difficile, Pozzatti aggiunge solidità alla performance stagionale e si migliora con il successo in Coppa Europa in Belgio grazie a una bellissima gara d'attacco con cui agguanta il secondo gradino del podio (00:53:59). Vincitore il beniamino di casa e sesto a Rio, Marten Van Riel (00:53:48). Terzo l'ungherese Márk Dévay (00:54:04), anche campione ETU U23 di Aquathlon. Pozzatti veste la sua prima medaglia in Coppa Europa grazie all'ottima prestazione in questa gara su distanza sprint ospitata dalla piccola cittadina belga di Wuustwezel, a nord di Anversa. Tra gli ultimi di quelli che a nuoto si sarebbero poi giocati le posizioni di vertice, Pozzatti deve cambiare in T1 in gran fretta e patire un po' i primi chilometri in bici per poi rientrare e perseverare nonostante il ritmo forsennato che ha fatto desistere più di qualcuno. A piedi è Van Riel a prendere subito il comando: in quattro alle sue spalle fino all'ultimo chilometro con Denteneer, Roberts e Dévay, quando Pozzatti lancia l'affondo decisivo senza più guardarsi dietro.

20768070 10214541817807547 4941548100268793958 n

Doppietta belga con una vittoria anche al femminile: primo oro europeo a Valerie Barthelemy (01:00:23), già in testa fuori dall'acqua con l'austriaca Therese Feursinger, tra le favorite assieme alla russa Elena Danilova - penalizzata dalla prestazione a nuoto - e l'ungherese Zsanett Bragmayer, poi argento in 01:00:24 e in chiusura di carriera U23 pronta il prossimo anno a passare alla categoria Elite. Bronzo per la spagnola Cecilia Santamaria Surroca (01:00:27). Top ten con un 9° posto per Lisa Schunaung, al traguardo in 01:01:46.

RISULTATI