Risultati
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

2017 Miyazaki ITU Triathlon World Cup: vittoria da "veterana" per Summer Cook, alla sua prima Marten Van Riel. Tre Azzurri nei primi 15, con Delian Stateff e Verena Steinhauser al 6° posto

Vittoria a Miyazaki, in Giappone, per il belga Marten Van Riel, al suo primo oro in Coppa del Mondo, con un tempo di 1:42:36, davanti allo spagnolo Vicente Hernandez (1:42:39) e al danese Andreas Schilling (1:43:04): gli stessi che hanno mandato in scena una incredibile fuga in bici assieme al canadese Sharpe e all'azzurro Gregory Barnaby (707), che ha controllato bene rimanendo sempre davanti al gruppo inseguitore, per poi provare la rimonta a piedi, con una volata per il 5° piazzamento tra altri quattro. Ottimo risultato per Delian Stateff (G.S. Fiamme Azzurre), 6° e migliore tra gli italiani della spedizione nipponica, che ha chiuso in 1:43:30, con il 3° parziale nella frazione a piedi (0:31:06) e una gara tutta da protagonista. Tra i primi 20 gli altri azzurri: 12° posto per Davide Uccellari (G.S. Fiamme Azzurre, con un tempo di 1:44:06), 14° in 1:44:17 Massimo De Ponti (C.S. Carabinieri), 19° in 1:44:49 Gregory Barnaby, che ha pagato nella corsa dopo la notevole prestazione in sella e 20° in 1:44:55 Alessandro Fabian (C.S. Carabinieri).

 00 8244

Al femminile, doppietta statunitense e due italiane nella top ten: oro per Summer Cook in 1:54:12, a una settimana dal successo in Corea del Sud sulla distanza sprint, davanti alla connazionale Taylor Spivey (1:54:50) e all'australiana Emma Jackson (1:54:53). Tra le prime dieci, due Azzurre, con le Under23 Olmo e Steinhauser a lottare con grinta pur senza mai risultare in lizza per il podio: ancora una volta, la migliore è Verena Steinhauser (The Hurricane) che, dopo il 5° posto nella sua precedente prova internazionale - la Coppa del Mondo di Tongyeong - strappa un 6° posto con un tempo di 1:55:31, rendendosi artefice di una convincente prestazione, sempre tra le migliori per tutta la gara. Solida anche la prova di Angelica Olmo (C.S. Carabinieri), 8^ in 1:56:07 pur pagando leggermente a piedi. Peccato per un nuoto sottotono: Ilaria Zane (DDS) è 19^ in 2:00:05. 24^ Giorgia Priarone (T.D. Rimini) in 2:03:35, tagliata fuori dai giochi nella prima frazione.

 00 7759

Molto contento del risultato complessivo di squadra, Andrea Gabba, responsabile del settore Under 23 e Team Leader azzurro nella trasferta asiatica in Sud Corea e Giappone, l'ultima della stagione prima di ripartire con la preparazione invernale.

RISULTATI

Photo Credit: © International Triathlon Union / Tommy Zaferes