Si può ridurre il rischio di infortuni da stress attraverso l’alimentazione? La dottoressa Elena Casiraghi risponde in modo affermativo a questa domanda, spiegandoci il ruolo dei grassi e come ridurre l'infiammazione del nostro organismo proprio grazie agli acidi grassi Omega-3 a catena lunga.

Scopri di più sul numero di giugno: in edicola e disponibile anche attraverso abbonamento cartaceo e digitale.

Per decenni la nutrizione sportiva è stata considerata unicamente uno strumento per garantire energia all’atleta e, in tempi più recenti, favorire il recupero sia energetico sia muscolare. Ma non è tutto. Sempre più studi scientifici, infatti, stanno dimostrando che alcuni cibi possono essere allenanti. Ecco l’articolo di Elena Casiraghi tutto da leggere.

Scopri di più sul numero di aprile: in edicola e disponibile anche attraverso abbonamento cartaceo e digitale.

 

Speciani ci spiega la stretta correlazione tra alimentazione e prestazione sportiva. Inutile, anzi, dannoso è la soppressione del sintomo naturale di sfogo; meglio la via naturale suggerita dalla medicina di segnale, quella di una rotazione quotidiana degli alimenti verso cui si è più sensibili. Scopri di più sul numero di gennaio-febbraio: in edicola e disponibile anche attraverso abbonamento cartaceo e digitale.

Non solo al Pad. 9 N - Stand A 13-3, fino a lunedì 18 settembre Triathlete sarà itinerante per CosmoBike Show Verona alla scoperta delle migliori novità del settore.

Parliamo di EthicSport.
Super Dextrin è uno degli integratori alimentari energetici di EthicSport: è a base di carboidrati a cessione energetica differenziata.
Carboidrati sequenziali a lento rilascio e a elevata efficienza. Bassa pressione osmotica, ipotonico con destrine cicliche altamente ramificate.
Una speciale e innovativa miscela energetica a base di carboidrati sequenziali a elevata efficienza e durata, vantaggiosa per atleti che svolgono attività sportive intense, specialmente di endurance.
La miscela abbina per la prima volta destrine cicliche altamente ramificate (HBCD) con isomaltulosio, maltodestrine DE6 e maltodestrine DE18.
Il prodotto genera una cessione di glucosio a lento rilascio.
La formula apporta contemporaneamente 4 carboidrati con caratteristiche chimico-fisiche differenti, che seguono pertanto vie metaboliche lievemente diverse, per una graduale cessione delle energie.
Le HBCD unite alle maltodestrine DE6, abbassando la pressione osmotica della miscela, rendono più veloce il transito gastrico e nello stesso tempo permettono una più graduale cessione dell'energia all'organismo.

Eth

Triathlete presente a CosmoBike 2017 come media partner: venite a trovarci allo stand A 13-3 del padiglione 9 N di Veronafiere.
Rimanete aggiornati sulle nostre pagine Facebook @triathleteitalia, Twitter @Triathleteita e Instagram @triathletemagazine. Entrate a far parte della nostra community usando gli hashtag #Triathlon #TriathleteItalia #Triathlete #WinForYourself.

Non solo al Pad. 9 N - Stand A 13-3, fino a lunedì 18 settembre Triathlete sarà itinerante per CosmoBike Show Verona alla scoperta delle migliori novità del settore.

Parliamo di Why Sport.
Why Sport presente in fiera con una linea di prodotti per lo sport.
In modo particolare Vitargo 100% Energy per energia e recupero dopo le lunghe distanze.

IMG 20170917 WA0013

Triathlete presente a CosmoBike 2017 come media partner: venite a trovarci allo stand A 13-3 del padiglione 9 N di Veronafiere.
Rimanete aggiornati sulle nostre pagine Facebook @triathleteitalia, Twitter @Triathleteita e Instagram @triathletemagazine. Entrate a far parte della nostra community usando gli hashtag #Triathlon #TriathleteItalia #Triathlete #WinForYourself.

Non solo al Pad. 9 N - Stand A 13-3, fino a lunedì 18 settembre Triathlete sarà itinerante per CosmoBike Show Verona alla scoperta delle migliori novità del settore.

Parliamo di Sis.
Presentata la nuova barretta energetica Go Energy + Caffeine Bar con 75 gr. di caffeina e 20 gr. di carboidrati.
Consigliata durante l'attività sportiva ad alta intensità.

IMG 20170916 WA0003

Triathlete presente a CosmoBike 2017 come media partner: venite a trovarci allo stand A 13-3 del padiglione 9 N di Veronafiere.
Rimanete aggiornati sulle nostre pagine Facebook @triathleteitalia, Twitter @Triathleteita e Instagram @triathletemagazine. Entrate a far parte della nostra community usando gli hashtag #Triathlon #TriathleteItalia #Triathlete #WinForYourself.

Estate, caldo, bibite rinfrescanti. Sì, ma attenzione a quelle a zero calorie o light, allettanti sì, ma con i loro edulcoranti artificiali possono provocare l’aumento del grasso corporeo e avere effetti squilibranti su fame e sazietà. Sono ingannevoli e con Luca Speciani vediamo perché.

Scopri di più sul numero di luglio: in edicola e disponibile anche attraverso abbonamento cartaceo e digitale.

Hamburger di ceci
Ingredienti per quattro persone:

  • 400 g di ceci lessati
    • mezza di cipolla
    • mezzo spicchio di aglio
    • 3 fette di pane integrale
    • 2 uova fresche intere
    • Zenzero in polvere
    • Un mazzetto di prezzemolo tritato
    • Olio extravergine e pepe q.b.

Preparazione:

Mettere i ceci nel mixer con tutti gli altri ingredienti e frullate fino a ottenere un impasto un po’ granuloso. Formate con le mani 4 hamburger e cuoceteli sulla bistecchiera o su una padella antiaderente, fino a che non diventeranno croccanti e dorati. Basteranno pochi minuti. Serviteli ben caldi, accompagnati da pomodori e insalata.

Potete trovare questa ed altre 100 ricette pensate per chi fa sport all'interno del libro "Correre in Cucina" di Lyda Bottino, in vendita su Storesportivi.it.

(A cura di Silvana Lattanzio)

La seconda ricetta della sfida tra gusti, protagonista la Bresaola, alimento perfetto per lo sportivo perché ricco di proteine e povero di grassi. 
La ricetta di oggi è del foodblogger Walter Zanirato.

Moderna: Tartare di Bresaola, con ciliegini e olive taggiasche

Ingredienti per 4 persone

Per lo scabeccio di zucchine (una sorta di marinatura)
- 250 g di zucchine
- 100 ml di aceto di vino bianco
- 50 ml di vino bianco
- 200 ml di acqua
- olio ligure e sale qb
- 1 spicchio d’aglio
- 50 g di cipolle
- foglioline di menta e di salvia

Per la tartare
- 200 g di Bresaola a fette
- 200 g di pomodorini ciliegini
- 30 g di olive taggiasche denocciolate sott’olio
- 5 g di pinoli
- 8 fette di pan brioches

Per la crema di peperone
- 270 g di peperone giallo
- 5 ml di olio ligure
- 30 g di zenzero fresco
- 1 spicchio d’aglio in camicia

Per l’emulsione di tapenade
- 40 g di olive taggiasche sottolio denocciolate
- 2 filetti di acciuga sottolio
- 1 spicchio d’aglio
- 1 cucchiaino di capperi
- 1,5 cucchiaini di succo limone
- sale qb
- 100 ml olio

Per guarnire
- 80 g di misticanza, qualche cubetto di ciliegino, di pan brioches tostato e zucchine in scabeccio.

Preparazione

Per lo scabeccio: far bollire per qualche minuto l’aceto con la cipolla affettata, l’aglio e il rosmarino, quindi raffreddare. Affettare le zucchine per il lungo e friggerle nell’olio; stenderle a strati in una terrina e versare sopra il composto di aceto a marinare per 30’. Tagliare i pomodorini a dadini e tagliare con una coppapasta il pan brioches; passarli in una padella appena unta.
Crema di peperone: sbucciare i peperoni e tagliarli a strisce, passarli in padella con olio e uno spicchio d’aglio in camicia per 7’. Tritare lo zenzero ricavandone il succo. A fine cottura sfumare con il succo dello zenzero e frullare il tutto aggiungendo a filo l’olio. Tostare i pinoli e frullare gli ingredienti per la tapenade con il minipimer aggiungendo l’olio a filo.
Tritare le olive e la Bresaola. Mescolare gli ingredienti della tartare in una ciotola, sgocciolare i nastri di zucchine e formare un anello; riempire col composto e disporlo sopra lo zoccolo di pane tostato. Ornare il piatto con la misticanza, la crema di peperone e la tartare con un poco di tapenade. Aggiungere qualche cubetto di pomodoro, di zucchina, i pinoli tritati sulla tartare (di Walter Zanirato, food blogger, http://www.thekitchentalesofwally.it/).